Vivere una bella vita è un’idea, uno stile di vita che armonizza corpo e mente, sensi e razionalità, un approccio che mette in sintonia il Mediterraneo con l’Estremo Oriente. Questo pensiero si è concretizzato a Taiwan con La Bella Vita, un importante progetto residenziale dello studio Antonio Citterio Patricia Viel, all’insegna di quel “total design” che da molti anni ne definisce il lavoro.

L’edificio sorge a Taichung, a due passi da Charlotte Park, vicino alle vie dello shopping ma anche alle istituzioni culturali più interessanti di questa parte di Taiwan. L’imponente struttura si compone di volumi complementari che si intersecano in altezza. Il fulcro è il corpo centrale di 37 piani rivestito da un pattern esagonale ambrato, che viene abbracciato da quattro volumi leggermente più bassi, dove ampi balconi e giardini pensili sono i protagonisti.

Gli interni sono stati progettati per collegare le 168 unità residenziali attraverso aree di condivisione, quasi piazze private dove mangiare, rilassarsi, incontrarsi, leggere o fare attività sportiva, prendendosi cura del corpo e dello spirito. In questi spazi comuni hanno trovato posto anche gli oggetti di Flexform, in particolare le poltrone Happy, Leda, Feel Good, Hera, il divano Campiello e i tavolini Ascanio, Fly, Este e ancora sedie Crono, Gelsomina, Leda e tavoli Zefiro.

Progetto: Antonio Citterio Patricia Viel

Foto: Studio Millspace