Nuovo 2021 Designer  Christophe Pillet

Il progetto della famiglia di sedute Echoes è frutto di una sensibilità matura che si nutre di stimoli e fonti di ispirazione differenti: la tradizione della scuola scandinava incontra quella mediterranea, lo stile rustico incrocia quello urbano, il design della memoria è comunque calato nella realtà del presente e proiettato nel futuro.

La struttura delle sedute manifesta una linea essenziale ed è realizzata in rigoroso metallo, mentre seduta e schienale sono caratterizzati da un fine intreccio in cordoncino di carta o paglia di fiume, una lavorazione all’apparenza semplice e tuttavia complessa, ancora oggi interamente realizzata a mano.

Una differente interpretazione stilistica è quella offerta dalla chaise longue Echoes S.H. che vede abbinato alla struttura in metallo il cuoio: un accostamento semplice ma di sicuro effetto e in grado di garantire un elevato livello di confort, grazie alla conformazione ergonomica della seduta e dello schienale.

La famiglia Echoes S.H. comprende poltrone con e senza braccioli che possono essere corredate anche dal poggiapiedi coordinato, sedie e poltroncine da pranzo, sgabelli e anche una snella chaise longue, tutte accomunate da linee pure e proporzioni misurate che consentono a questi elementi di inserirsi facilmente in ogni ambiente della casa, da soli oppure in abbinamento a tutti i divani della collezione Flexform.

Specifiche tecniche

Struttura in metallo satinato, cromato, cromo nero, brunito, canna di fucile o nel colore bianco 100

Seduta / schienale in fibra di vetro e poliuretano espanso rivestita in cuoio nei colori: bianco (5007), grigio (5003), testa di moro (5004), testa di moro scuro (5013), nero (5005), oliva (5006), rosso bulgaro (5008), sabbia (5001), tabacco (5015)

Piedi appoggio a terra su puntali in materiale termoplastico

* Solo per utenti registrati