Nel numero di aprile dello speciale Casa Vogue una sorprendente illustrazione ritrae l’armoniosa poltrona Tessa disegnata da Antonio Citterio. L’uso delle sfumature ne esalta i dettagli costruttivi rivelando la grande complessità che si cela dietro un’apparente semplicità, quella semplicità che è invece frutto dell’ingegno e del lavoro manuale, insito nel concetto stesso di manufatto.

Courtesy of Casa Vogue, Vogue Italia