La libreria INFINITY, rappresentazione della semplicità nelle sue molteplici forme, compie 10 anni di successi.

Il sistema, costituito da pochi moduli chiusi e sovrapponibili in metallo smaltato uniti da una semplice, invisibile vite, dà origine a infinite possibilità compositive che generano un gioco a scacchiera di volumi vuoti e pieni mai uguale. Elegante ed essenziale, il progetto porta la firma dell’architetto Antonio Citterio. Estremamente personalizzabile e accessoriabile, la libreria INFINITY è l’elemento verticale che completa l’area living facendo da contraltare alla orizzontalità dei tanti divani a catalogo.

La leggera ma importante struttura free-standing può accogliere anche eleganti box-contenitori in cuoio, dotati di manici laterali facilmente sfilabili dallo scaffale. Il vario e libero sovrapporsi dei moduli, l’incontro del metallo e del cuoio in diverse colorazioni dà grande flessibilità al progetto e sta all’origine del successo di un prodotto ormai considerato un masterpiece.

"L'idea per INFINITY era quella di annullare il contenitore per valorizzare il contenuto. Scatole composte da un materiale minimale, una lamiera in metallo di minimo spessore, permettono di comporre contenitori di qualunque dimensione, senza soluzione di continuità." (Antonio Citterio).

In dieci anni la prima libreria componibile proposta da FLEXFORM è diventata un’icona di stile nel mondo dell’arredamento e soddisfa esigenze di varia natura completando l’arredamento di spazi residenziali e spazi pubblici.