La collezione Flexform MOOD mantiene fede a quello spirito classico-contemporaneo che la contraddistingue da quando nel 2001 fu presentata. Flexform MOOD presenta un mondo affine a quello FLEXFORM per qualità ed eleganza ma con una ricerca stilistica più eclettica e capace di inserire codici del passato traducendoli in chiave contemporanea attraverso un processo di sottrazione e semplificazione.

Il sapore che pervade tutta la collezione MOOD si muove tra il retrò e il decò ripulito però da fregi e ridondanze stilistiche con un lavoro attento di sottrazione estetica. I pezzi MOOD alludono ad atmosfere da palazzi d’epoca, quelli abitati dalle grandi famiglie europee e americane del novecento. Luoghi dai grandi spazi, dalle grandi scalinate, dai soffitti alti. MOOD ha preso ispirazione da quanto di bello negli arredi l’Europa ha prodotto nel secolo scorso e lo ha reinterpretato rendendo attuale il tratto di divani, poltrone, tavoli, letti, lampade che oggi arredano spazi pubblici e privati ovunque nel mondo, dalla penthouse a Singapore alla hall d’albergo ad Amburgo o a Phuket.

La collezione Flexform MOOD 2016 presentata al Salone del Mobile contempla l’introduzione di nuovi modelli e l’ampliamento di gamma di una serie di prodotti esistenti. Tutti i nuovi prodotti portano la firma dell’architetto Roberto Lazzeroni