Un'etica sostenibile

Tessuti, pelli, legni e metalli sono selezionati secondo i più elevati standard qualitativi e scelti anche con un criterio di vicinanza sostenibile all’azienda. I tessuti in cashmere vengono dal vicino Piemonte, le pelli sono conciate nella zona di Vicenza. La piuma d’oca utilizzata - le ampie e morbide cuscinature sono la cifra stilistica di FLEXFORM - è Certificata Oro da Assopiuma e garantisce il massimo della qualità della materia prima utilizzata e dei processi di lavorazione. Il rispetto dell’ambiente, dei processi e degli animali stessi è garantito da questa certificazione. La durata di un prodotto è un valore cardine della sostenibilità ambientale. Quello che dura a lungo non crea sprechi e non inquina, non genera materiale da smaltire e da trasportare con conseguente emissione di CO2. I prodotti FLEXFORM realizzati con i migliori materiali e le tecniche costruttive più evolute, sono fatti per durare nel tempo. 

“Accade che alcuni clienti ci chiedano di rifare la fodera al divano dopo più di vent’anni dall’acquisto. La struttura è ancora solida. E la valenza estetica che non passa mai di moda, immutata”

FLEXFORM crede nello sviluppo di progetti in un’ottica Corporate Social Responsability. Uno su tutti, la partnership con Porsche Italia sul progetto Porsche “Ex Machina” supportato da H-Farm, il principale incubatore di start-up italiano e rivolto a giovani talenti 3.0. Invitati a cimentarsi nello sviluppo di progetti digitali da applicare al business aziendale, Flexform ha sostenuto questa operazione mirata a dare un’opportunità concreta alle giovani generazioni generando in loro fiducia e sostenendo la cultura del merito.