Intima e ricercata. Questa è l’atmosfera che si respira nella collezione Flexform MOOD. Ambienti caldi e sofisticati dove materiali preziosi, tessuti cangianti e forme morbide suggeriscono ai sensi An Intimate Look, il claim che spiega l’intero mondo MOOD. Il prodotto si muove in un’area di gusto tra il decò e il retrò mantenendo l’allure della collezione di memoria calata però in un contesto contemporaneo che rende attuale la proposta complessiva. Nello stand, una parete su cui si attesta un camino importante è circoscritta da un tappeto di parquet in legno scuro che accoglie un’area living. Una lunga preziosa parete di fondo in marmo Verde Alpi, scuro e striato di verde, fa da sfondo allo spazio cadenzato da pannelli divisori in cuoio intrecciato che segnano le aree dove sono presentate le nuove collezioni.

La direzione artistica del nuovo progetto d’insieme Flexform MOOD 2017 è di Stefano Gaggero che ha seguito il concept generale impostando le scelte di stile, il progetto dello stand, la scelta dei tessuti e il set design del catalogo e della nuova campagna pubblicitaria. I nuovi prodotti MOOD 2017 sono stati disegnati da Roberto Lazzeroni che quest’anno celebra i dieci anni di collaborazione con l’azienda.

Se è vero che il colore Pantone 2017 è il Greenery – un verde prato –nella palette di colori del look MOOD 2017 il verde-azzurro è molto presente, ma declinato in mille sfumature diverse dove prevalgono toni smorzati e verdi intensi: dal marmo Verde Alpi della parete centrale dello stand ai verdi dei tessuti nelle tonalità polverose e delicate del verde acqua, giada, anice. Su questi si accendono improvvisi e vividi alcuni dettagli nei toni del rosso e del melanzana. Nei rivestimenti caldi ed espressivi troviamo tessuti materici in bianco/nero e pattern che attingono ai motivi puntinati tipici delle cravatte classiche della migliore sartoria. I legni sono in essenza frassino e rovere tinto ebano scuro con alcuni accenni rosso opaco. I metalli: bruniti, ambrati. 

Divani, poltrone, tavoli, sedie, letti generano vere e proprie isole di benessere e invogliano a ricreare attorno a sé un accogliente nesting-refuge al riparo dal clamore esterno. Il silenzio come tendenza. Il silenzio riposante degli oggetti, delle tinte garbate, dell’estetica tondeggiante, smussata, curvilinea, mai algida, mai spigolosa. MOOD propone un ecosistema di oggetti retto dall’armonia, da un intimate look.