Lo stile secondo FLEXFORM

FLEXFORM offre un’ampia collezione di arredamenti per la casa con un focus centrato sulla produzione di divani che sono il core business dell’azienda. Ma pur essendo internazionalmente riconosciuta per la zona living l’offerta spazia anche alla sala da pranzo e alla zona notte. Un punto fermo. L’eleganza. È sottile la linea di demarcazione che stabilisce i valori di un brand e definisce lo spirito delle sue collezioni. Il termine lusso inteso come ridondanza, abbondanza gratuita, eccesso, si addice decisamente poco a FLEXFORM. Più aderente all’estetica dell’azienda è il concetto di sobria eleganza che si traduce in forme essenziali e materiali morbidi, mai chiassosi. Il mondo Flexform è fatto di buone maniere e di buon gusto, di gentilezza estetica. Un divano Flexform è, come nell’abbigliamento lo è un blaser blu, una sorta di capo spalla: semplice, destrutturato, curatissimo nei dettagli.

“FLEXFORM rappresenta un pezzo di storia nel mondo dell’arredamento di design in Italia e il fascino dei nostri prodotti senza tempo sopravviverà a lungo, incurante delle ondivaghe mode del momento”

Lo stile FLEXFORM fonda su alcuni valori cardine che poco hanno a che fare con le mode. La coerenza progettuale che annulla la fascinazione delle mode che strappano applausi subitanei ma pregiudicano consensi duraturi. L’eleganza discreta a rassicurante delle collezioni dalla bellezza mai ostentata, dal fascino disarmante, dalla sobria pulizia delle linee, dove è nella sottrazione che risiede il valore estetico dell’eleganza. La contemporaneità di un segno progettuale mai urlato - a riprova della forza persuasiva del silenzio - ma carico di espressività estetica per il senso delle proporzioni, per la preziosità dei materiali, dei tessuti, delle finiture che rendono ogni configurazione living un vero e proprio atollo di benessere emotivo. L’approccio progettuale timeless, fatto di un equilibrato mix senza tempo di raffinata leggerezza, mai polverosa. Un concentrato di sobrietà estetica e moderazione, un approccio understated ed evergreen. E soprattutto il comfort tattile e visivo, quella calda e avvolgente sensazione di protezione che avverte chiunque sprofondi in un divano FLEXFORM, circondato da un mondo cosy di oggetti familiari - poltrone, tavolini, complementi - che generano un intimo effetto cocoon. A FLEXFORM il compito di continuare a mantenere alta la promessa di un prodotto di estrema qualità, consapevole che, se abitare è un gesto estetico, anche la bellezza di un divano può contribuire ad aumentare la qualità della vita.

L’espressione Effortless Style - uno stile “senza sforzo” - definisce con precisione il sapore delle collezioni FLEXFORM. Ambienti misurati, calmi, pacati con rari accenti di colore, rischiarati da una palette Morandi armoniosa dove prevalgono i tessuti in lino, cotone e cashmere nei toni neutri avorio, sabbia mélange, grigio caldi, i metalli color champagne e bruniti, le pelli color cuoio, tabacco, miele, tortora. Il risultato complessivo è un comfort visivo e tattile che mette a proprio agio e seduce.

“Ogni divano è una costellazione di funzioni diverse”  Antonio Citterio

Riposare, leggere, guardare la tv, lavorare al computer, telefonare, cenare. Attorno ad un divano protagonista ruota un ecosistema di prodotti che dialogano tra loro all’unisono: chaiselongue, poltroncine, tavolini, pouf, generano un’isola felice, una vera e propria zona franca. Far sentire chiunque al sicuro, a casa propria, in un sofisticato nesting-refuge significa aver colto in pieno il senso dell’abitare contemporaneo. Si fa strada un nuovo fenomeno sociale che dà ragione a FLEXFORM nel volersi distinguere più per essere portatrice di eleganza che di lusso. Cresce infatti nel mondo un target lux-immune, benestante, raffinato, mai vistoso, che ama circondarsi di cose belle non per apparire, ma per essere. È questo il pubblico di FLEXFORM.

“Il nostro cliente è esigente e sente la necessità di distinguersi e, come FLEXFORM, avverte che l’unico modo per distinguersi è di dimostrare di essere così innatamente elegante da avere bisogno di pochi pezzi, ma molto curati, di cui circondarsi”.

“Il tratto comune ad ogni prodotto FLEXFORM è che si tratta di prodotti facilmente riconoscibili, concepiti per un uso quotidiano e sempre facili da usare”.  Antonio Citterio